Home / Poesia / Vorei esse…

Vorei esse…

Vorei esse capanna
e riparatte, tra roccia e legna
Vorei esse strada
‘n cammino che verso te vada

Vorei esse stella Cometa
‘na coda da seguì lungo la vita
Vorei esse mangiatoia
co’ te adagiato sopra la paja

Vorei esse, ma infonno nun sono
senza de te manco so’ omo
Sto qui co’ la speranza d’Amore
de gestatte ner profonno der core

In attesa spero che ‘n vagito sia Voce
che sto rigazzino der monno sia luce
e aspetto er momento der tuo arivo
pè tornà a esse fjo e esse vivo

NeoPasquino

About Mauro Rutunno

Leggi anche

Tinúviel!

“Morto che cammina, morto che cammina” Son io, che grigio e tetro mi trascino Senza …