16473185_1208430995942797_5429113518206115922_n
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Tanti auguri a me!
Sembrano passati due giorni dal patentino del motorino, dall’esame di maturità, dalla prima campagna elettorale a 18 anni, dalle battaglie coi miei amici al Liceo per difendere quello in cui ancora crediamo, da ogni singolo evento degno di essere ricordato.
I vecchi mi dicono “bella mi’ gioventù” e che sono un bimbo, io invece inizio a sentire il “peso” di dover rendere davvero ragione del tempo che è passato, del tempo che passa, anche del tempo che si butta.
“Non sapete né il giorno, né l’ora”: bisogna vivere ogni giorno con la speranza del primo ma con la definitività dell’ultimo.
Con che cosa ci presenteremmo se fossimo chiamati a rendere la vita quest’oggi? Il compleanno è una festa ma a suo modo un primo grado del giudizio.

Condividi questo articolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su reddit

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere aggiornato su tutte le novità su cui stiamo lavorando!

Torna su