libertà

Libero!

Libero!

“Libero, libero sono!”, Amaro e tetro volatil, Omai sanza piume resto, Strilla e grida e vocia. “Non come servo canide, Né pingue e pigro felino, Ma come impetuoso vento E inarrestabil acqua” Ma domestiche bestie, Le membra stiracchiando, Al pennuto risposero: “Bada bene, folle uccello, A seduta stante smetter Con la gabbia far rumore”

Io sto coi catalani

Io sto coi catalani

Innanzitutto devo chiedere scusa a chiunque abbia aperto l’articolo, poiché il titolo è quel che nel linguaggio della rete viene comunemente detto “clickbait”, letteralmente un “amo per click”, una calamita per visualizzazioni, e di fatto non rappresenta propriamente il mio punto di vista. Esso sarebbe meglio rappresentato da un titolo come “io starei coi catalani”, …

Io sto coi catalani Leggi altro »

Esotismi umanitari

Esotismi umanitari

Mi stupisce sempre più la vuotezza della retorica dei gessetti colorati e via discorrendo, perché più che essere multiculturale, come tuttavia si proclama, è sostanzialmente aculturale. Di per sé non le importa nulla della cultura degli immigrati, basta che se ne stiano buoni e non diano noie, poi possono fare tutto ciò che a loro …

Esotismi umanitari Leggi altro »

La via umanitaria

La via umanitaria

  Il nostro nobile umanitarismo risplende dei più luminosi crismi della moderna civiltà. È rispettoso, garante della libertà e della cultura, è istruito riguardo a tutto ciò che può nuocere o portare in sé un qualche pericolo; è scientifico e quindi efficace, efficace e quindi buono, buono e quindi vero. La sua meravigliosa adozione a …

La via umanitaria Leggi altro »

Incertezze

Incertezze

X secolo, l’Italia, dopo lunghi periodi di difficoltà, è di nuovo in pace sotto il dominio dell’impero franco. I tempi di Carlo Magno, però, sono finiti, il periodo di espansione e consolidamento del grande impero si è concluso; l’Ostenmark continua a frenare gli attacchi dei magiari al cuore del reich, i Sassoni sono sconfitti e …

Incertezze Leggi altro »

Torna su