anima

PoeDanto #4: Chi?

PoeDanto #4: Chi?

Chi decretò Ch’io fossi io E non qualcun altro? Chi pose Questa coscienza In tal corpo? Chi guidò L’alma mia In queste membra Chi decise Che fossero questi Gli occhi ch’io apersi? Chi ambientò Questa tragedia Dove son io? Chi, dunque, mi trarrà Dal mondo Dei viventi? Chi calerà Il sipario Sul mio sguardo? Chi …

PoeDanto #4: Chi? Leggi altro »

The Sword of Surprise

The Sword of Surprise

«Dividimi dalla mia anima, così ch’io veda i peccati come ferite aperte, e l’impavido battito della vita finché io possa salvare me stesso come farei con uno sconosciuto per strada». La spada della sorpresa G.K. Chesterton C’è forse una preghiera o un augurio rispetto a sé stessi più buono di questo? Mostrami che i miei …

The Sword of Surprise Leggi altro »

Dio creò l'uomo per avere qualcuno su cui effondere i suoi benefici

Dio creò l’uomo per avere qualcuno su cui effondere i suoi benefici

In principio Dio plasmò Adamo, non perché avesse bisogno dell’uomo, ma per avere qualcuno su cui effondere i suoi benefici. Sant’Ireneo Dio creò l’uomo per avere qualcuno a cui perdonare. Sant’ Ambrogio Dio creò l’uomo «per effondere su di lui i suoi benefici», «per avere qualcuno a cui perdonare». Spesso si tende a pensare sempre …

Dio creò l’uomo per avere qualcuno su cui effondere i suoi benefici Leggi altro »

Torna su