Il progressista vuole superare l’esistente perché lo odia

image
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Il progressista vuole superare l’esistente perché lo odia. Per questo sotto la sua maschera ottimista delle “magnifiche sorti e progressive” indossa sempre l’habitus della malevola frustrazione, che lo inclina alla forma totalitaria quando disgraziatamente vince le elezioni.

 

Tratto da:F_icon.svg
Lorenzo Gasperini

Condividi questo articolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su reddit

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere aggiornato su tutte le novità su cui stiamo lavorando!

Torna su