alpaca-18009_1920
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Malinconico sull’orlo del gran salto
attendo lo sparo, chino
sulla miseria che l’anima cinge.
Trema il muscolo, freme e spinge,
attendendo il segnale dello scatto;
avanti, dolce vita,
rinnova nel petto ogni ferita,
quel che portar devi porta, qual che sia,
che sia morte o vita, vita mia.

Condividi questo articolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su reddit

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere aggiornato su tutte le novità su cui stiamo lavorando!

Torna su