pinocchio-686271_1280
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

 

Pinocchio è er prototipo de l’omo
furbo, buciardo ‘n po’ meschino
che cerca sempre la strada corta
pè evità fatica e mano aperta

Come l’omo de oggi, burattino
mosso da fili e da padrona mano
cor sogno de fa soldi e ricchezza
cortivanno monete che tristezza

Imbrijato dentro ‘n core de legno
vorebbe ne la vita lassà er segno
ma se scontra cor suo destino
e nun je servirà a esse più bonino

C’ha er sogno de cambià aspetto
de divientà omo e avecce rispetto
ma c’ha bisogno de aiuto esterno
‘na madre e ‘n padre pè l’inverno

Solo la famja cambia sto burattino
e je da la forma viva de bambino
contro ‘no stato che invece tira li fili
e nun fa cresce cambia solo li profili

La realtà è questa, è questo er segno
molti invece che de carne so’ de legno
e l’unica speranza pè esse vivi
è alimentà l’anima e tajà li fili

NeoPasquino

Condividi questo articolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su reddit

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere aggiornato su tutte le novità su cui stiamo lavorando!

Torna su