Eternità spiegata come vele

19396916_10211906680894866_4190428373054474388_n
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Non sondabili sono le miniere del tuo cuore, tanto luminose e profonde.
Imperscrutabili i miei brividi al sol pensiero, piccolo e tenace, di poter contare i giorni e i risvegli con il tuo sguardo addosso.
Vestirmi tu saprai, in ogni mia nudità, delle tue lievi carezze e dei tuoi azzurri pensieri.
L’eternità spiegata come vele sulla barchetta del mio cuore, tu l’albero, frondoso, della mia vita.
Una vita iniziata veramente solo dal momento in cui i nostri occhi, pulsando impercettibilmente, si baciarono.
RB

Condividi questo articolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su reddit

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere aggiornato su tutte le novità su cui stiamo lavorando!

Torna su