Un classico ogni trenta giorni

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)

scheggeriunite@gmail.com

Non è passato molto tempo da quando il nostro elegante intellettuale di sinistra è stato dimesso per l’ennesima volta dall’ospedale.

Ancora fasciato e ingessato, torna a casa di corsa, per così dire, senza fare deviazioni e ignorando chiunque abbia l’aria di potergli rivolgere la parola. Giunto sul fatidico pianerottolo, ben attento che non ci siano i pacifisti in agguato, si chiude in casa tutto trafelato. Una volta al sicuro, accende la TV e cerca di rilassarsi. Ma sotto casa un gran vociare lo disturba, così si affaccia e vede che è in corso un’assemblea di comunisti, con tanto di palco e microfoni e casse da concerto. Tutto eccitato pensa: “Da loro non posso temere nulla: la causa proletaria è sopra tutto!“, per poi scendere, sempre di corsa, per così dire.

Dopo essersi infilato tra la folla, raggiunge il palco e fa segno di voler parlare, così la sicurezza lo issa accanto al microfono e un uomo in giacca e cravatta gli cede la parola. “Compagni!”, inizia alzando il pugno e suscitando applausi e grida, “Gli uomini son tutti uguali!”, ancora applausi, “Uomini e donne uniti per un fine comune!”, sempre più forte. Che sia la volta buona? Pare di sì: dopo qualche altro slogan, scende dal palco e si mette in disparte, orgoglioso e felice d’aver contribuito alla causa proletaria.

Dopodiché, a evento finito, attraversa la strada per tornare a casa, ma un’auto lo investe scagliandolo a vari metri di distanza. Subito dal veicolo, una Rolls-Royce coi vetri oscurati, scendono delle persone: è l’uomo che conduceva l’assemblea con la sua scorta. “Mi dispiace immensamente!”, dice costernato quello, “Ecco, questo è il numero del mio avvocato, spero possa esserle utile”, aggiunge porgendogli un biglietto. Nel mentre gli uomini della sicurezza lo alzano, gli sistemano i vestiti, poi risalgono in auto con il loro capo e sfrecciano via.

Così il nostro intellettuale rimane poggiato a un muretto, con in mano un biglietto insanguinato e con nuove fratture e commozioni a ricordargli quanto può essere dolorosa una giusta causa.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!

Privacy Preference Center

Cookies

3. Cookies

Le pagine Internet di Francesco Tosi utilizzano i cookie. I cookie sono file di testo che vengono memorizzati in un sistema informatico tramite un browser Internet.

Molti siti e server Internet utilizzano i cookie. Molti cookie contengono un cosiddetto ID cookie. Un ID cookie è un identificativo univoco del cookie. Consiste in una stringa di caratteri attraverso cui è possibile assegnare pagine Internet e server allo specifico browser Internet in cui è stato memorizzato il cookie. Ciò consente ai siti Internet e ai server visitati di differenziare il singolo browser dei soggetti di test da altri browser Internet che contengono altri cookie. Un browser Internet specifico può essere riconosciuto e identificato utilizzando l’ID cookie univoco.

Attraverso l’uso dei cookie, Francesco Tosi può fornire agli utenti di questo sito Web servizi più user-friendly che non sarebbero possibili senza l’impostazione dei cookie.

Per mezzo di un cookie, le informazioni e le offerte sul nostro sito Web possono essere ottimizzate tenendo conto dell’utente. I cookie ci consentono, come accennato in precedenza, di riconoscere gli utenti del nostro sito. Lo scopo di questo riconoscimento è quello di rendere più facile per gli utenti di utilizzare il nostro sito web.L’utente del sito Web che utilizza i cookie, ad esempio, non è obbligato a immettere i dati di accesso ogni volta che si accede al sito Web, poiché questo viene acquisito dal sito Web e il cookie viene quindi memorizzato nel sistema informatico dell’utente. Un altro esempio è il cookie di un carrello della spesa in un negozio online. Il negozio online memorizza gli articoli che un cliente ha inserito nel carrello virtuale tramite un cookie.

L’interessato può, in qualsiasi momento, impedire l’impostazione dei cookie attraverso il nostro sito Web mediante l’impostazione corrispondente del browser Internet utilizzato, e può quindi negare in modo permanente l’impostazione dei cookie. Inoltre, i cookie già impostati possono essere cancellati in qualsiasi momento tramite un browser Internet o altri programmi software. Questo è possibile in tutti i browser Internet più diffusi. Se la persona interessata disattiva l’impostazione dei cookie nel browser Internet utilizzato, non tutte le funzioni del nostro sito Web possono essere interamente utilizzabili.

Molti siti e server Internet utilizzano i cookie. Molti cookie contengono un cosiddetto ID cookie. Un ID cookie è un identificativo univoco del cookie. Consiste in una stringa di caratteri attraverso cui è possibile assegnare pagine Internet e server allo specifico browser Internet in cui è stato memorizzato il cookie. Ciò consente ai siti Internet e ai server visitati di differenziare il singolo browser dei soggetti di test da altri browser Internet che contengono altri cookie. Un browser Internet specifico può essere riconosciuto e identificato utilizzando l’ID cookie univoco. Attraverso l’uso dei cookie, Francesco Tosi può fornire agli utenti di questo sito Web servizi più user-friendly che non sarebbero possibili senza l’impostazione dei cookie. Per mezzo di un cookie, le informazioni e le offerte sul nostro sito Web possono essere ottimizzate tenendo conto dell’utente. I cookie ci consentono, come accennato in precedenza, di riconoscere gli utenti del nostro sito. Lo scopo di questo riconoscimento è quello di rendere più facile per gli utenti di utilizzare il nostro sito web.L’utente del sito Web che utilizza i cookie, ad esempio, non è obbligato a immettere i dati di accesso ogni volta che si accede al sito Web, poiché questo viene acquisito dal sito Web e il cookie viene quindi memorizzato nel sistema informatico dell’utente. Un altro esempio è il cookie di un carrello della spesa in un negozio online. Il negozio online memorizza gli articoli che un cliente ha inserito nel carrello virtuale tramite un cookie. L’interessato può, in qualsiasi momento, impedire l’impostazione dei cookie attraverso il nostro sito Web mediante l’impostazione corrispondente del browser Internet utilizzato, e può quindi negare in modo permanente l’impostazione dei cookie. Inoltre, i cookie già impostati possono essere cancellati in qualsiasi momento tramite un browser Internet o altri programmi software. Questo è possibile in tutti i browser Internet più diffusi. Se la persona interessata disattiva l’impostazione dei cookie nel browser Internet utilizzato, non tutte le funzioni del nostro sito Web possono essere interamente utilizzabili.

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

X
Il Polemarco Comunista, compagno mio…