Pubblicazioni

Nino Oxilia - Canti Brevi

Nino Oxilia – Canti Brevi

Nino Oxilia: battezzato Angelo nel 1889 a Torino, dopo la morte in guerra nel 1917 cade su di lui un velo di polvere che nasconde il fulgore delle sue opere: prime fra tutte quelle cinematografiche, realizzate da lui in veste di regista o sceneggiatore sono dimenticate con lo sparire del muto, e solo negli ultimi anni sono state riscoperte da critica e pubblico. Ancora celata ai molti è la sua attività letteraria nel teatro e nella poesia. In quest’ultima, oltre alla raccolta qui presentata, è da segnalare la raccolta postuma del 1918, Gli Orti.
Poeta, drammaturgo, regista, un uomo del Novecento che come tale è attraversato dai temi e le tendenze che influenzano quella stagione di inizio secolo, come il crepuscolarismo e la decadenza della Belle Èpoque,
i primi lampi di futurismo e l’angoscia esistenziale.

Il Diluvio, Henryk Sienkiewicz

Il Diluvio, Henryk Sienkiewicz

Alle volte dei grandi libri vengono dimenticati. Sia chiaro, alcuni dei libri che vengono definiti grandi se lo meritano, per complessità ed elitarismo esplicito. Eppure alcuni di questi libri vengono dimenticati nonostante fossero piacevoli oltre che potenti e profondi. È il caso dello scrittore polacco Henryk Sienkiewicz la cui unica opera conosciuta è Quo Vadis, …

Il Diluvio, Henryk Sienkiewicz Leggi altro »

Novelle Pendolari

Novelle Pendolari

Creature gigantesche e mostruose, viaggi interminabili, calde steppe, umide lande, freddi turbinii di aria gelata. Se conoscete tutto ciò non siete avventurieri, o forse sì, ma sicuro siete pendolari. La vita abitudinaria di un pendolare può essere noiosa e poco stimolante, con le sue piccole fatiche quotidiane. Però con un pizzico di fantasia e un …

Novelle Pendolari Leggi altro »

L'antropologia drammatica in Hans Urs von Balthasar: Breve introduzione ai protagonisti del TeoDramma

L’antropologia drammatica in Hans Urs von Balthasar: Breve introduzione ai protagonisti del TeoDramma

Con questo studio ci introduciamo nel cuore pulsante della antropologia balthasariana centrata sul dinamismo della relazione sempre presente tra due libertà: la libertà di Dio e la libertà dell’uomo. Tale dinamismo assume le caratteristiche del dramma solo nella misura in cui l’uomo e Dio, o meglio Dio e l’uomo esercitano la propria libertà l’uno nei …

L’antropologia drammatica in Hans Urs von Balthasar: Breve introduzione ai protagonisti del TeoDramma Leggi altro »

“Rivolta alla Locanda” di Edoardo Dantonia

“Rivolta alla Locanda” di Edoardo Dantonia

Mettete un giovane esattore delle tasse di nome Friedrich Malthus in una locanda con un vecchio idraulico e collezionista di sottobicchieri di nome Alonso Pecherton, aggiungete un viaggio pieno di risse alla Bud Spencer e di dialoghi metafisici da perderci la testa e otterrete “Rivolta alla Locanda”, il nuovo libro della collana “UOMOVIVO – umorismo, …

“Rivolta alla Locanda” di Edoardo Dantonia Leggi altro »

Torna su