Edoardo Dantonia

Edoardo Dantonia: classe 1992, sono il più giovane e il più indegno di questo terzetto di spostati che si fa chiamare Schegge Riunite. Raccontavo storie ancor prima di saper scrivere, quando cioè imbastivo veri e propri spettacoli con i miei pupazzi, o quando disegnavo strisce simili a fumetti su innumerevoli fogli di carta. Amante della letteratura, in particolare quella fantastica e fantascientifica, il mio sogno è anche la mia più grande paura: fare della scrittura, cioè la mia passione, il mio mestiere. Ho esordito lo scorso settembre col mio primo libro, Rivolta alla Locanda, racconto umoristico ispirato al mio modello letterario, Gilbert Keith Chesterton.

Regni infiniti

Regni infiniti

I bambini vedono come una casa qualunque cosa, da una tenda a un telo gettato su un mucchio di scatole a una rientranza tra i cespugli. E questo non perché hanno più immaginazione di noi, ma perché ne hanno di meno. I bambini scoprono le cose per la prima volta, non se ne fanno nulla …

Regni infiniti Leggi altro »

L'oro e il fango

L’oro e il fango

Quando una pepita d’oro viene tratta dal fango in cui è rimasta così a lungo, il fango griderà sempre vendetta. Probabilmente nel profondo il fango ne riconosce il valore, dopotutto; forse però ha dato per scontato che la pepita sarebbe rimasta lì per sempre, per mera forza di gravità. Ma il fango è molle e …

L’oro e il fango Leggi altro »

Guardiani o esploratori?

Guardiani o esploratori?

L’epica è morta. L’epica è morta quando abbiamo smesso di meravigliarci, quando ci siamo arroccati nella nostra conoscenza, chiusi nella nostra scienza. L’epos ha esalato il suo ultimo respiro quando abbiamo relegato lo stupore ai piccoli momenti di svago, quando cioè abbiamo rinchiuso i racconti in un angolino piccolo e buio della nostra vita, nell’otium delle nostre …

Guardiani o esploratori? Leggi altro »

Pro minus habentibus

Pro minus habentibus

Nei giorni scorsi mi è capitato di discutere con alcune persone che hanno trovato inopportuna e offensiva la mia generalizzazione sui Rom, secondo la quale si tratta di una comunità che vive nell’illegalità. Certo le generalizzazioni non sono mai esatte, come mi ha ricordato qualcuno. Ma una generalizzazione è una semplificazione, a che pro far …

Pro minus habentibus Leggi altro »

"It's a trap!"

“It’s a trap!”

Esiste una tecnica di sopravvivenza incredibile nei rapporti umani, che siano amorosi o di semplice amicizia. Io la chiamo la “Tecnica dell’Ammiraglio Ackbar”, ispirata al famigerato gerarca della Ribellione che in Episodio VI si accorge prima di tutti dell’agguato che l’Impero ha loro teso. Ecco, come l’ammiraglio fa 2+2 e si rende conto della situazione, …

“It’s a trap!” Leggi altro »

Gabriel Marco, cantautore giramondo

Gabriel Marco, cantautore giramondo

Marco Rizzi, in arte Gabriel Marco, è un giovane biellese che ha fatto del viaggio e della musica i suoi leitmotiv. Illustratore per lavoro, cantautore per passione, Marco ci ha concesso una piccola intervista per aiutarci a conoscerlo un po’ meglio, attraverso camminate, autostop e strimpellate davanti al fuoco. Innanzitutto perché questo nome: Gabriel Marco? …

Gabriel Marco, cantautore giramondo Leggi altro »

Torna su