Home / Tag Archives: verità

Tag Archives: verità

Uomini e donne, giudicate!

Ci dicono sempre: non giudicare mai. Mentre il giudizio sul cuore dell'uomo spetta a Dio e a Lui soltanto, per noi è necessario un giudizio sulla realtà delle cose per essere davvero liberi.

Continua a leggere »

Nessuno è padrone della Verità

  Ma nella sua disperazione Chloe rifiutò quello che Chiese e re e preti non avevano rifiutato; rifiutò di essere ingannata, rifiutò il tentativo di essere utile a Dio e, essendo in agonia, pregò più onestamente. Dio la purificò mentre si contorceva; la lucidità la prese. Levò il capo e con entrambe le mani sotto il cuscino a reggere la Pietra giacque immobile, dicendo solo, silenziosa nel suo respiro soffocato: “Fai la Tua… volontà, se lo vuoi; o” si immaginò il tocco del bandito sul suo polpaccio e tremando in ogni nervo aggiunse “oppure no”. Charles Williams, La Pietra di …

Continua a leggere »

Un giudizio sull’Islam? Impossibile senza Maometto e Corano

La dissimulazione è uno strumento che gli islamici non hanno paura di usare per i propri scopi. E' importante discutere sulla natura dell'Islam per avere un giudizio chiaro, così come lo avevano molti Santi.

Continua a leggere »

Frassati: «Vivere senza sostenere una lotta continua per la verità è vivacchiare»

Continua a leggere »

God’s not Dead 2, Federica Picchi: «Ho rischiato tutto, ma ho lasciato il nulla per il Tutto»

Parla la fondatrice della Dominus Production tratto da: Dio non è morto, è certamente vivo. Intervista a Federica Picchi Lunedì 22 maggio all’Uci Cinemas Romagna è stato proiettato il nuovo film God’s not dead 2 dopo essere stato presentato in sala dalla fondatrice della Dominus Production Federica Picchi. La replica del film, da non perdere, sempre a Savignano il 29 maggio. Dopo il primo emozionante God’s not dead dedicato al dibattito tra un coraggioso studente cristiano e il suo professore di filosofia ateo, che decide di metterlo alla prova davanti a tutti i suoi compagni chiedendogli di dimostrare l’esistenza di Dio in seguito al …

Continua a leggere »

I piedi non esistono

C’è chi venderebbe la propria madre per ottenere qualcosa, così come c’è chi negherebbe la verità più lapalissiana per sostenere la propria idea; non è detto che quell’idea sia sbagliata, ma è ovvio che esistono modi giusti e modi sbagliati di sostenerla e questo è senza ombra di dubbio un modo sbagliato, oltre che maldestro. Mi riferisco in particolare a tutta la serie di obiezioni che vengono rivolte alla storicità di Gesù, il che è tanto antiscientifico quanto popolare tra la gente, anche e soprattutto intellettuale; perché la scienza, qualunque cosa voglia dire, viene usata a piacimento, soltanto quando fa …

Continua a leggere »

Sparadossi #2
Dogmi e pregiudizi, dalla Scienza alla coscienza

Spesso  quando mi ritrovo a discutere con amici,sento uscire una frasetta che suona molto intelligente ed è invece un poco imbarazzante: “la Scienza dice…”, il tutto per affermare in maniera definitiva una verità  di un qualche tipo, che si parli dei moti della Terra o di scie chimiche. Lasciando da parte tutto il complesso lavoro sulle fonti che bisognerebbe fare ogni volta che si parla di Scienza, vorrei far notare come non di rado ci sia un errore fondamentale in questa affermazione. Quello che dice la Scienza non è un dogma imprescindibile, non siamo costretti a crederlo perché viene affermato …

Continua a leggere »

L’immanenza è fonte di angoscia, negazione di possibilità di salvezza, rattrappimento ultimo dello slancio morale come desiderio di verità

http://66.media.tumblr.com/922a8c4115543d4a38d3894c97505b37/tumblr_np00ep21k01res2syo1_1280.jpg

La coerenza è divenuta un valore assoluto solo con la modernità, la quale, rimuovendo gradualmente il riferimento alla verità, si è trovata a configurarsi come tensione non al vero, ma alle idee che l’uomo si fabbrica da sé. E se l’uomo si fabbrica da se stesso il proprio modello, dovrà avere almeno il buon senso di fabbricarselo con ragionevolezza secondo le proprie possibilità, altrimenti sarà un ipocrita. Quando il riferimento era alla verità, l’uomo si trovava a dover guardare ad un cielo posto ad una distanza indipendente dalla sua capacità di volo. La serena accettazione di questa distanza toglieva l’angoscia …

Continua a leggere »